Consigli e soluzioni nutrizionali per il tuo Pet

Impariamo a leggere l’etichetta: L’origine delle materie prime

Sono considerate materie prime tutti quei materiali o prodotti funzionali alla produzione di altri beni tramite l’utilizzo di opportune lavorazioni e processi industriali o artigianali.

Per origine della materia prima si intende il luogo di produzione o di ultima trasformazione della stessa. Per i prodotti agricoli si intendono, ad esempio, il luogo in cui sono stati coltivati e raccolti, mentre per le carni il paese dove è avvenuta la trasformazione.

Impariamo a leggere l’etichetta: L’origine delle materie prime

Lungo la filiera, tracciabilità e rintracciabilità

Materia prima, territorio e persone che interagiscono in maniera costante e vicendevole: è possibile connotare in questi termini il concetto di filiera. La possibilità di ricostruire la storia, le origini e l’ubicazione delle materie prime di cui si compongono i prodotti costituisce la tracciabilità, un insieme ordinato di informazioni che descrivono, in maniera logica e sequenziale, le fasi di quella filiera in cui si susseguono i diversi attori che, a vario titolo, contribuiscono alla nascita di un prodotto. Il processo che lo segue, da monte a valle, costituisce la tracciabilità. Potendo contare su una filiera controllata in tutte le sue fasi, ovvero tracciabile, è possibile ricostruire a ritroso quella storia; rintracciare le informazioni disseminate lungo quel percorso e comunicarle in maniera coerente e affidabile, trasparente.

L’impegni di Prolife per la trasparenza nella comunicazione delle origini

Verità, chiarezza e trasparenza sono i valori su cui si fonda, da sempre, la filosofia di Prolife e che, da oggi, abbiamo scelto di condividere con Te, comunicando l’origine di tutte le materie prime presenti nei nostri alimenti o di quelle che ne definiscono maggiormente le caratteristiche qualitative.

Il 90% circa delle materie prime impiegate è di origine italiana; ove possibile, infatti, e a parità di condizioni qualitative, abbiamo deciso di privilegiare fornitori provenienti dal nostro paese, che gode di favorevoli condizioni climatiche e ambientali, di una radicata cultura della qualità e del buon cibo oltre che di saperi antichi e di tradizioni tramandate, una terra fertile unica per l’incommensurabile bellezza paesaggistica ma anche per le numerose eccellenze produttive di cui è costellata.

È questo il caso del riso, di cui il nostro paese è grande produttore e primatista europeo, o della carne di pollo, che può vantare eccellenti fornitori nostrani, abili nella lavorazione e trasformazione.

Tale scelta ha anche un impatto sulla sostenibilità ambientale, contribuendo a rendere più breve la filiera produttiva e ridurre le emissioni inquinanti nell’ambiente dovute al trasporto.

Non è sempre possibile, però, scegliere esclusivamente materie prime italiane poiché il nostro Paese non ne assicura il necessario fabbisogno o ne è deficitario; in alcuni casi altri Paesi hanno sviluppato maggiori competenze e know how o, semplicemente, possono vantare abilità e tradizioni più antiche. Questo è il caso del pregiato salmone fresco, che acquistiamo dalla Norvegia, allevato nelle gelide e incontaminate acque dei fiordi e lavorato dalle abili maestranze locali, o delle patate, di cui l’Olanda, con una morfologia territoriale caratterizzata da ampie superfici piane adibite a coltivazioni estensive, può vantare tradizione, molta conoscenza e tante ricerche scientifiche.

Crediamo che, a parità di condizioni, i migliori prodotti in termini qualitativi siano quelli le cui materie prime provengono dai territori dove eccellono, ovvero dove sono fatte meglio.

Tracciabilità ed etichettatura, oltre la normativa

Abbiamo deciso di comunicare i nostri prodotti andando oltre i dettami della legislazione europea vigente in materia di etichettatura del pet food, per rendere ancora più trasparente la comunicazione rivolta a chi sceglie Prolife.

Tutti gli alimenti della linea Prolife sono comunicati, da sempre, nel rispetto del Regolamento CE 767/2009, per “fornire agli acquirenti le informazioni necessarie per consentire loro di scegliere il prodotto più adatto alle loro esigenze” (Reg. CE 767/2009 – parte B, paragrafo 16) e delle indicazioni contenute all’interno del Codice FEDIAF di Buona Pratica di Etichettatura per Alimenti per Animali da Compagnia. Nel nostro paese le autorità competenti esercitano, inoltre, controlli ferrei e stringenti sulle materie prime impiegate, un’ulteriore garanzia della qualità delle materie prime italiane.

Far conoscere le caratteristiche del prodotto e da dove vengono le materie prime di cui si compone, in totale trasparenza, è un modo per comunicarne la qualità e, pertanto, valorizzarlo.

Il nostro impegno, da oggi, si amplia, per dare risposte certe al consumatore, rinvigorire la sua fiducia rispettando l’esigenza di una maggiore sicurezza alimentare e di informazioni chiare, esaustive e tempestive; per portare in ogni alimento la qualità, la naturalità e l’eccellenza delle materie prime dei nostri territori.

Il web al servizio della trasparenza

Per fare ciò abbiamo scelto il web. Per la tempestività, la rapidità e l’affidabilità che questo mezzo è in grado di offrire. Collegandoti al sito www.prolife-pet/origine o tramite il QR code presente su ciascuna confezione da oggi puoi conoscere l’origine di tutti gli ingredienti presenti in ogni prodotto. La complessità e l’ampiezza delle informazioni relative a ciascun prodotto e la necessità di renderle fruibili just in time hanno condotto alla scelta del web: questo spazio virtuale ci consente di offrire una comunicazione ampia e dettagliata, i necessari approfondimenti e aggiornamenti che altri mezzi meno dinamici non sarebbero in grado di assicurare. Inoltre, nel caso in cui, per diverse ragioni, dovessimo modificare l’indicazione geografica di alcune materie prime avremo la possibilità di comunicarle in real time. È possibile, infatti, che la stagionalità di alcune produzioni possa portare a preferire alcuni produttori, in una determinata fase dell’anno, poiché collocati in territori in quel momento più favorevoli.

Post Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Via della Cooperazione, 16 - 45100 - Rovigo Tel. +39 0425.474645 r.a. / Fax +39 0425.474647 zoodiaco@zoodiaco.com