Consigli e soluzioni nutrizionali per il tuo Pet

Soggetti sterilizzati: migliore qualità e aspettativa di vita è possibile

Soggetti sterilizzati: migliore qualità e aspettativa di vita è possibile

La sterilizzazione è una procedura chirurgica che comporta, sia per il maschio sia per la femmina, l’asportazione delle gonadi, veri e propri organi produttori di ormoni sessuali.
Nel maschio la castrazione consiste nell’asportazione dei testicoli (orchiectomia) mentre nella femmina oltre alle ovaie (ovariectomia) in alcuni casi può venir asportato completamente l’utero (ovarioisterectomia).
Le motivazioni per cui viene praticata la sterilizzazione possono essere di diversa natura, generalmente per il cane maschio sono legate a problemi di salute come il testicolo ritenuto, l’ipertrofia prostatica, la possibile insorgenza di tumori, o a problemi comportamentali legati al carattere dominante.
Con la sterilizzazione il cane non cambia completamente il suo carattere, ma limita semplicemente l’interesse alle lotte con altri cani per difendere la sua territorialità, in questi casi, infatti, l’aggressività è fortemente influenzata dalla presenza del testosterone.
Per quel che riguarda le femmine la sterilizzazione ha tra i suoi obiettivi l’eliminazione dei calori, la prevenzione sicura delle pseudogravidanze e delle conseguenti mastiti o delle gravidanze indesiderate. Se la sterilizzazione avviene in età giovanile si ha sia un’importante riduzione dell’incidenza di tumori mammari, sia una minore incidenza di diabete e di malattie dell’utero (es. piometra).
Tutto questo comporta un miglioramento dell’aspettativa di vita dell’animale.

Un altro aspetto da considerare è il possibile aumento di peso corporeo in seguito a tale procedura chirurgica. Alcuni studi scientifici parlano di un’incidenza tra il 20% e il 60%. A maggior ragione la prevenzione del sovrappeso attraverso un programma nutrizionale mirato, accompagnato da regolare attività fisica, previene tale rischio.

In conclusione si può affermare che si contribuirà a mantenere in forma il proprio animale sterilizzato garantendogli:

  • Un adeguato piano alimentare (evitare abitudini alimentari scorrette come avanzi da tavola, eccessiva quantità di snack…) che favorisca il controllo del peso corporeo e prevenga il sovrappeso.
  • Una regolare attività fisica (per il cane è ideale una passeggiata di almeno un’ora al giorno cercando di variare il percorso).
  • Una corretta socializzazione con i suoi simili.

Post Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Via della Cooperazione, 16 - 45100 - Rovigo Tel. +39 0425.474645 r.a. / Fax +39 0425.474647 zoodiaco@zoodiaco.com